Ritrovare la speranza

Ho intrapreso il percorso «Progetto Mosaico» in un momento molto difficile della mia vita. All’inizio mi sentivo bloccato, arrabbiato e, anche se non volevo ammetterlo, un po’ depresso. I problemi di salute causati dall’incidente sono stati ostacoli difficili da accettare e gestire. Ad oggi lo stato di salute mi preoccupa, ho consultato molti medici e non si vede ancora una soluzione all’orizzonte. Gli incontri con il consulente, signor Giuseppe, sono stati provvidenziali. Mi ha accolto, ascoltato e mi ha permesso di lasciar fluire i tanti pensieri e le preoccupazioni che non mi facevano dormire. Ad ogni incontro, mi ha proposto alcune attività che mi hanno dato l’opportunità di riflettere e capire aspetti di me, ma anche di aprire lo sguardo attorno a me. Ho potuto così «prendere fiato» ed iniziare a guardare alla mia situazione da un’altra angolazione. Ho concluso gli incontri con uno stato generale più propenso ad accettare le nuove sfide e sono molto grato alla consulente AI che mi ha indirizzato al Progetto e anche molto grato al signor Giuseppe!