Impiegato/a di commercio al dettaglio (AFC)

Descrizione Nel settore del commercio al dettaglio numerose persone non dispongono della formazione di base richiesta. Un mercato del lavoro sempre più esigente penalizza le persone non formate.
SIC Ticino, con il proprio settore SIC formazione, offre la possibilità alle persone adulte di recuperare la formazione di base ed ottenere così un attestato federale di capacità che permette di ottenere il titolo di  
IMPIEGATO/IMPIEGATA DI COMMERCIO AL DETTAGLIO
L'organizzazione è curata da SIC Ticino, Società degli impiegati del commercio in collaborazione con il Centro di Formazione Professionale dell’Organizzazione cristiano-sociale ticinese - OCST. 
Obiettivi Questo corso di riqualifica vuole permettere alla persone attive nel settore del commercio al dettaglio e che ne sono prive di acquisire un’attestazione federale.
Requisiti  
  • Essere maggiorenne;
  • Disporre di una forte motivazione ed essere disponibile per lo studio individuale;
  • Certificare un periodo di pratica professionale nel commercio al dettaglio di almeno 5 anni di cui 2 nel settore della vendita;
  • Avere buone conoscenze della lingua italiana, scritta e parlata.
 
Destinatari Persone attive nel settore del commercio al dettaglio, sia nella grande sia nella piccola distribuzione.
Contenuti Materie d’insegnamento in base al programma federale
  • Italiano
  • Tedesco/francese
  • Economia aziendale
  • Calcolo commerciale
  • Civica, diritto, economia politica
  • Informatica
  • Conoscenza del commercio al dettaglio
  • Conoscenze specifiche del ramo
 
Metodologia La formazione è impartita in base alla nuova ordinanza di formazione dell’8 dicembre 2004.
Studio individuale Ad ogni lezione in classe corrisponde circa 1 o 1,5 ora di studio individuale a casa.
Attestato

Chi assolve con successo l’esame finale di tirocinio riceve l’attestato federale di capacità (AFC) di IMPIEGATA/O DI COMMERCIO AL DETTAGLIO.

Durata Circa 350 lezioni in presenza. Il numero delle lezioni può variare a dipendenza dell’indirizzo e della scelta della lingua straniera. La lezione ha una durata di 45’. Durante le vacanze scolastiche stabilite nel calendario emanato dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport, le lezioni sono sospese.
Oltre alla frequenza delle lezioni, il partecipante assume l’impegno per un’adeguata preparazione personale.

[Maggiori infromazioni]