La comunicazione interpersonale

Descrizione

Comunicare bene non significa solo “dire bene le cose”, ma cambiare le cose”, cioè raggiungere risultati.

Obiettivi

Conoscere il proprio stile di comunicazione (assertivo, persuasivo, collaborativo, emotivo, passivo, direttivo, logico, negoziatore); identificare i punti efficaci di ogni stile per saperli utilizzare opportunamente; riconoscere lo stile comunicativo degli altri e adeguare il proprio approccio.

Requisiti Nessun requisito particolare.
Destinatari

Formatori aziendali e coloro che si occupano di questioni sindacali.

Contenuti

Comunicare per costruire risultati; farsi sentire, farsi ascoltare, farsi capire; tecniche per domandare e ascoltare in maniera attiva; costruire obiettivi comuni e suscitare condivisione; gestire obiezioni e dubbi; costruire autorevolezza attraverso l’assertività; credibilità e fiducia; trasmettere energia e motivare gli altri.

Metodologia

Un approccio comunicativo centrato il più possibile sulla persona in formazione, che permette al partecipante di lavorare nel modo che preferisce.

Studio individuale

Ad ogni lezione in classe corrisponde circa 1 o 1,5 ora di studio individuale a casa.

Attestato

Alla fine del corso viene rilasciato un attestato con specificazione delle competenze acquisite. (min 80% di frequenza)

Durata 32 ore (4 incontri di 8 ore)