Rivaluta il tuo CV e certifica le tue competenze informatiche

logo ecdlNelle sedi del Centro di formazione professionale (CFP-OCST) e di ENAIP Svizzera, la patente europea per l’utilizzo del Computer.
Intervista a Flavio Poggi, Docente Microsoft e Amministratore Test Center ECDL per CFP-OCST ed ENAIP Svizzera. Già a partire da settembre 2000, l’Associazione ENAIP Svizzera possiede l’abilitazione, come Test Center, a sostenere gli esami della patente europea d’informatica. Dal 2000 ad oggi, l’ENAIP, nelle sue diverse sedi (Zurigo, Lucerna e Lugano dove dallo scorso anno è stato riattivato un Test Center presso il CFP-OCST), ha certificato più di 200 corsisti, dopo aver frequentato corsi di preparazione o come privatisti. Abbiamo chiesto a Flavio Poggi, qualche chiarimento in merito.
Che cos’è l’European Computer Driving Licence?
Con l’ECDL (European Computer Driving Licence – Patente Europea del Computer) si ottiene un certificato riconosciuto a livello internazionale d’idoneità, che facilita notevolmente la carriera professionale e dà vantaggio nella ricerca del posto di lavoro. Il certificato conferma che si è in possesso delle capacità basilari per operare al computer, competenze oggi richieste in qualsiasi settore lavorativo moderno. L’ECDL è un’iniziativa della Council of European Professional Informatics Society (CEPIS) in collaborazione con l’Unione Europea (EU). L’attività è sostenuta su scala internazionale dall’ECDL Foundation, in Svizzera dalla SI (Schweizerische Informatiker Gesellschaft – Società Svizzera degli Informatici) e in Italia dall’AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico).
Perché CFP-OCST ed ENAIP optano per l’ECDL?
È evidente dunque, che a livello europeo si sta mirando a un’uniformità e standardizzazione per verificare le capacità tecniche-informatiche di base degli utenti interessati al settore, ed è in questo contesto che si colloca il certificato ECDL. Le associazioni CFP-OCST ed ENAIP, che da anni si occupano di formazione e riqualifica in campo informatico, si sono orientate verso questo certificato proprio per la sua valenza europea e internazionale oltre che per il suo concetto di modularità nello studio e nella preparazione degli esami.
A chi è utile il certificato ECDL?
Il certificato ECDL si rivolge a tutti coloro che lavorano con un computer e che vogliono utilizzarlo con efficienza. La certificazione è stata studiata per persone di tutti i settori e di tutte le età. Sempre di più si legge nei Curriculum Vitae la propria competenza nell’utilizzo dei mezzi informatici, ma raramente si è in possesso di una certificazione valida. Proprio per questo motivo chi è alla ricerca di una nuova sfida professionale oppure vuole «certificare» le sue attuali competenze, si indirizza verso questa certificazione.
Come sono impostati gli esami?
Sono oggetto d’esame sette moduli, uno teorico e sei pratici. Gli esami relativi ai singoli moduli possono essere sostenuti presso uno qualsiasi dei centri d’esame ECDL autorizzati in Europa (tra i quali CFP-OCST ed ENAIP), in qualsiasi libera successione e in date diverse. Ogni esame è registrato su una apposita tessera (Skills Card) e se si superano i sette esami nell’arco di tre anni viene rilasciato il certificato europeo d’informatica Standard. Oppure, si può ottenere il certificato ridotto, chiamato ECDL Base, al superamento di quattro esami qualsiasi sui sette proposti.
Ci sono esami anche in lingua italiana?
Certamente, gli esami di base per ottenere la certificazione ECDL Base sono stati tradotti nelle principali lingue europee, mentre per la certificazione ECDL Advanced sono unicamente in inglese, tedesco e francese.
Per quanto riguarda il sistema operativo e versioni dei programmi quali sono disponibili?
Qui invece è più semplice, dal momento che il programma d’esame si basa sul computer in uso, possiamo avere una qualsiasi versione sia del sistema operativo che del programma applicativo
Quali conoscenze informatiche sono richieste prima di affrontare gli esami?
Sono necessarie conoscenze fondate dell’uso del computer e di software applicativi tra quelli generalmente usati negli uffici o nelle scuole, per sostenere direttamente gli esami o per frequentare un corso di preparazione agli esami ECDL, dove il corso è specificatamente mirato al superamento degli esami proposti.
Oltre alle certificazioni questa piattaforma offre altro?
Certo, vi è la possibilità per le aziende di creare una verifica delle competenze personalizzata alle loro necessità. Possiamo organizzare un esame personalizzato (staccato dalla certificazione ECDL) che contenga qualsiasi tematica l’azienda voglia verificare. È uno strumento molto valido per la valutazione di candidati in base ai requisiti richiesti da una determinata posizione, oppure come riqualifica mirata delle proprie risorse.
Che importanza riveste il settore informatico per CFP-OCST ed ENAIP?
La nostra peculiarità è sempre stata quella di occuparsi del settore della formazione professionale, quindi a maggior ragione, in considerazione anche della grande richiesta da parte del pubblico, seguiamo con attenzione lo sviluppo del settore informatico in tutti i suoi aspetti come ad esempio quelli relativi ai requisiti necessari per iscriversi agli esami per l’ottenimento degli attestati professionali federali (APF). CFP-OCST ed ENAIP propongono la loro offerta formativa a partire da corsi di introduzione all’informatica, di Web Creator e per l’uso dei principali applicativi del pacchetto Microsoft Office.